1991, anno di fondazione

In occasione di una festa per giovanissimi (età 14-18 anni) nel mese di maggio del 1991 per la prima volta a Padova (in una sala nel quartiere S.Carlo) la U.R.T.Band, senza nome e senza alcuna esperienza, espleta con successo il suo primo concerto con i seguenti componenti: Davide (Tastiera), Flavio (Tastiera e Voce), Lorenzo (batteria), Marco (Chitarra e voce) e Gianluca (Chitarra). Poiché il gruppo si costituì ad hoc su richiesta dei rappresentanti del Vicariato di Caltrano per animare tale festa, non si era ancora pensato ad un nome. Durante la festa uno dei componenti propose di coinvolgere i giovanissimi in sala invitandoli a scrivere su un foglietto un nome per dare un'identità al gruppo. ..e fu così che tra le tante proposte venne scartato un improbabile "Nuvole azzurre" per un più in voga: "Uccideremo Robertina di Telemike". Oggi un nome del genere può anche non suggerire niente... ma in quel contesto storico, sociale, culturale e massmediatico esso appariva ricco di ironia, sarcasmo e simpatia (se esiste qualche collezionista del giornalino Cuore, supplemento dell'Unità in quegli anni, potrà anche constatare che Uccideremo Robertina di Telemike era uno slogan che appariva sempre nella classifica delle frasi più diffuse tra i giovani nel 1991). Ebbene dal quella data il gruppo Uccideremo Robertina di Telemike ha continuato nel bene e nel male a suonare (molto sporadicamente) evolvendosi, cambiando generi musicali e soprattutto incontrando nuova gente... tra questa gente qualcuno ha cominciato a suonarci insieme....

Il basso

Prima preoccupazione fu quella di contattare al più presto un bassista per poter affrontare brani senza dover rinunciare ad una delle due tastiere che lo sostituiva. Viene così contattato Roberto, che di fatto è subito entrato in sintonia con il resto del gruppo...c'è da riconoscere che egli conosceva già tutti i suoi componenti.

La voce, solo voce

Un altro passo importante fu l'ingresso della voce solista. Trovare una voce solista era una necessità risentita sin da subito. Fu così allora che attraverso alcune amicizie si contattò Davide Lista. Lo sprint, l'energia e le doti vocali di Davide portarono il gruppo a sperimentare nuovi brani musicali arricchendo sia qunatitativamente che qualitativamente il repertorio del gruppo che comunque era sostanzialmente ancora basato su musiche italiane, e alcuni successi stranieri.

I fiati, la svolta Blues

Con l'arrivo del sax contralto nel 1995 e della tromba nel 1997, il gruppo finalmente trova i protagonisti del repertorio affrontato negli anni precedenti, aumentando la qualita' musicale in maniera non indifferente. Purtroppo lo spirito burlone del sassofonista porta ad un livello di serietà e di concentrazione durante le prove ai minimi storici. Un'altra tastiera viene liberata dall' onere di eseguire una parte non sua, e quindi il repertorio viene reinterpretato. Essendo la presenza di un fiato vincolante per la realizzazione dei brani, il gruppo e' costretto ad affinare ulteriormente lo spirito perfezionista nell'esecuzione.

Il nuovo batterista

Siccome nella vita le puntate non le scriviamo noi, e neanche l'ex batterista, gli impegni personali hanno costretto Lorenzo Canderle a lasciare il gruppo dopo aver venduto la batteria da qualche mese (e riusciva a suonare anche senza batteria...), l'ultimo suo concerto con la U.R.T.Band è stato a Cogollo del Cengio (VI). E' subentrato Steve che fa pienamente onore al suo predecessore, riconoscendosi subito nel ruolo preciso che la batteria e' impegnata ad assolvere nella U.R.T.Band.

La scelta definitiva del nome

Una qualsiasi persona può dire che trovare un nome per un complesso è cosa semplice, lo invitiamo a sperimentare qualche nome, constatando che non è affatto facile scegliere un nome di effetto, che canti bene e che tenga conto del genere musicale. Nel nostro caso la scelta del nome è stata molto sofferta. Nata la band con il nome Uccideremo Robertina di Telemike, questo nome si rivelò inapplicabile nel futuro, si tentarono quindi i seguenti nomi, con la filosofia dell' usa e getta:
  • Zio Tobia e la sua fattoria con ringhiera e camicia, in quella occasione eravamo addirittura simpatici, il cantante vestito da montanaro sudtirolese, i tastieristi vestiti da galline, i chitarristi da porcellini, il basso non mi ricordo, il sax da pagliaccio con una camicia XXXXXXL, e il batterista da ringhiera, naturalmente in occasione di una festa di carnevale (Carnevale 1995)
  • Gli obliterati, nome preso dalla mania di bucare per il raccoglitore i fogli con gli spartiti del sassofonista e del trombettista(febbraio 1997)
  • I Tamagochi, visto l'impazzare di quelle tristissime diavolerie giapponesi tanto rinomate dal pubblico
  • Ultimo e definitivo U.R.T.Band, naturalmente derivato dal nome originale, sulla falsa riga di tanti altri gruppi già esistenti. Ci siamo automeravigliati su come questo nome abbia soddisfatto la totalità dei componenti, cosa non successa per i predecessori. Da narrare il fatto che la ricerca di un nome fu eseguita scrivendo anche nei maggiori newsgroup musicali italiani e internazionali, dove c'è stata una risposta scarsa, in maggioranza da parte o di qualche comunista ultraconvinto (suggerivano tutti nomi con una quantità di k impressionante), o di qualche patito del liscio (con nomi molto folkloristici) oppure di qualche burlone che suggeriva doppi sensi un po' ambigui.

    L'ultimissimo ingresso: la voce femminile

    Nell'ultimo periodo, ovvero dall'anno 1999, la U.R.T.Band ha accolto tra i suoi compontenti anche una voce femminile: Elena.

    Lo stop alle attività

    A causa degli impegni sopraggiunti ad ormai tutti i componenti del gruppo, l'URT band ha smesso di suonare. C'è chi ha venduto lo strumento, chi lo ha parcheggiato in soffitta, chi si è convertito al folk romagnolo fatto sta che l'ultima esibizione è avvenuta per festeggiare il tastierista Davide per il suo matrimonio.
    Per un domani... chissà...

  • [ Principale, La storia, lI componenti, Il repertorio, I Concerti, Come contattarci, Sul palco..., Libro delle visite, Vitaminic, Le foto ]


    Cright by SpSTM - Brazzale Claudio 2019 - per informazioni info(at)urtband(dot)com
    Stai visitando questo sito da: 18.204.227.250